Habemus Ostium

Storia di ordinario senso civico e restyling d’immagine.

La campagna di sensibilizzazione “Adottami, sarò il tuo portone per sempre” condotta dall’Associazione Culturale Radici, si è avvalsa della collaborazione di numerosi cittadini foriani e turisti ed ha realizzato il nuovo portone d’ingresso del Museo Civico del Torrione di Forio. Un gesto di mecenatismo dovuto, soprattutto ai nostri avi i quali, con lungimiranza e perizia seppero erigere quello che nel tempo è divenuto il simbolo della città turrita, e che dall’aldilà mal sopportavano lo stato di abbandono in cui versava la porta maestra. Con una breve ma efficace cerimonia, nell’ambito del programma “Note di Natale” del Comune di Forio, e con l’intervento della Banda musicale “Città di Forio”,  degli assessori Mario Savio e Davide Castagliuolo del Vicesindaco Giovanni Matarese e del Sindaco Francesco Del Deo, è stata scoperta la targa di ringraziamento per i generosi fautori dell’evento. Ai numerosissimi presenti, ma soprattutto ai futuri mecenati, il primo cittadino ha illustrato l’esigenza dell’emulazione di tali progetti.L’Associazione Culturale Radici, Augurando a tutti Buon Natale e Buone Feste, ricorda il ricco calendario di eventi in programma al Torrione:  da martedì 22 dicembre a domenica 3 gennaio 2016 Mostra fotografica TAM TAM BRASILE  il calendario della solidarietà 2016 di Rino Scotto di Gregorio. Mercoledì’ 30 dicembre ore 16:00  tappa di “Quanne nascette Ninno…”  Scene tratte dal Presepe napoletano da un’idea di Gaetano Maschio. Sabato 2/domenica 3 gennaio. ” Museo in bianco” Notte di visita, musica e zufniell al Museo Civico Giovanni Maltese, ingresso libero.Domenica 3 gennaio, ore 17.30 – 19.00 – 20.30. Tappa di Scarium, visita teatralizzata di via Torrione e Museo in sinergia con le Associazioni Uomini di Mondo e Actus Tragicus. Mercoledì 6 gennaio 2016, ore 15:30. Torneo semilampo di Scacchi, organizzato dall’Associazione Giochi di Natale. Mercoledì 27 gennaio ore 17.00. Giornata della Memoria in ricordo delle vittime dell’Olocausto. The Creative Arts di Teresa Coppa, presenta una Reading teatrale dedicata alle vittime dell’Olocausto, con gli allievi del Corso di Recitazione. Ideazione e Regia Eduardo Cocciardo.e l’Associazione Culturale Radici presenta : “Il Viaggio” dramma in un atto Interprrete Pierpaolo Mandl. testo e regia di Giuseppe Magaldi. Sabato 06 febbraio 2016 ore 18.00. Gara di poesia Ischia Poetry Slam. Conduce la Dott. Paola Casulli.