Saint John Jazz

Torna il grande Jazz con una ricca serata musicale nella splendida location del Torrione. L’Associazione Culturale Radici e il Comune di Forio attendono i graditi ospiti venerdì 24 giugno 2016 ore 21.30 sulla panoramica terrazza dell’antica Torre foriana. La manifestazione prevede la performance di una Band la cui impostazione sonora elettroacustica moderna, si avvale di tre generazioni diverse a confronto, l‘Hammond “giovane” ma talentuoso di Gianvito di Maio, il Sax “virtuoso” ma d’esperienza e brillante di Valerio Virzo, la Batteria “torrenziale” hardbop di Rore Saitto. Proprio l’hardbop mischiato al pop e all’even eight è usato per raccontare canzoni come: “Il cielo in una stanza”, “Roma nun fa la stupida stasera”, “Estate” e tanti altri standard italiani. Prendendo spesso direzioni inaspettate, ogni esecuzione diventa unica nel momento stesso in cui viene eseguita. Ogni nota apre a infinite possibilità e ogni attimo è unico e filtrato dalla sensibilità di ciascuno degli artisti. La notte magica di San Giovanni, animata dalle effervescenti note della consolidata Band, sarà un’esperienza indimenticabile, non solo per chi ama il Jazz, ma per chiunque voglia farsi trasportare nel mondo dei sognatori In serbo anche qualche composizione originale! In tutti i casi Jazz Jazz Jazz da non perdere.