Premio Amici d’Ischia

Le ceramiche estratte dal laboratorio artigianale distrutto dal terremoto diventano premi per gli amici dell’isola d’Ischia. Alla presenza di tanti invitati, si è svolta al Torrione anti Saraceno di Forio la VII edizione del Premio Amici di Ischia, che anche quest’anno ha voluto omaggiare noti personaggi del mondo televisivo, artistico e imprenditoriale, nel segno di un consolidato rapporto di affetto ed amore verso l’isola verde, la sua storia, la sua cultura, le sue bellezze architettoniche e paesaggistiche e soprattutto, il senso della ospitalità e della accoglienza che fa di Ischia una località turistica internazionale. La serata è stata introdotta magistralmente dalla giovane ballerina di danza moderna Giulia Broccoli, in questa occasione nel ruolo per lei assolutamente inedito di annunciatrice. A ricevere un riconoscimento speciale dalle mani di Giuseppe Magaldi, animatore dell’associazione “Radici” che ha il compito di gestire le attività della struttura medioevale, posta a guardia del porto di Forio, è stata la pittrice russa Mila Loginova, poliedrica artista da molti anni frequentatrice dell’isola dove ha svolto una importante parte della sua produzione legata ai temi del mare. Il momento del ricordo del sisma che il 21 agosto scorso ha sconvolto Casamicciola Terme e Lacco Ameno c’è stato quando il sindaco Giacomo Pascale ha consegnato il premio dedicato a tutti gli operatori dell’ospedale Rizzoli e della sanità territoriale, che nelle ore seguenti a quella drammatica sera, hanno operato con grande senso di professionalità seppure in condizioni di estrema emergenza e precarietà dettate dal momento, alleviando le sofferenze di quanti erano rimasti vittime del terremoto. A ricevere simbolicamente il riconoscimento (una barca in ceramica degli artigiani di Keramos, “salvata” dalle macerie del laboratorio distrutto) è stato il Direttore Generale della Asl Napoli 2 Nord, Antonio D’Amore. Il direttore commerciale della Just Cavalli, a Ischia per lavoro, è stato premiato dall’albergatrice Rita Iacono per l’attenzione che il noto brand di moda – distribuito nelle regioni meridionali dall’imprenditore Antonello Esposito – sta dedicando in questi ultimi anni all’isola. I premi alla carriera artistica sono andati all’attrice romana Antonella Salvucci, protagonista di alcuni film di produzione inglese ed americana, ex modella e presentatrice, che ha trovato in questi ultimi due anni la sua straordinaria vocazione alla recitazione conquistando amicizie importanti come quelle con Paul Allen, l’eccentrico miliardario già braccio destro di Bill Gates e del gigante Microsoft. La Salvucci è stata premiata per il suo ultimo film corto in prossima uscita e che ha come tema quello sempre attuale dell’immigrazione e del difficile equilibrio fra accoglienza e respingimenti. Fabio De Caro, il “Malammore” della serie tv Gomorra, è l’altro noto attore che ieri sera al Torrione ha ricevuto il Premio Amici di Ischia. De Caro ha girato e prodotto un film corto sull’isola che a giorni esordirà nei circuiti festivalieri internazionali. L’attore, noto al grande pubblico per le sue tante interpretazioni nel ruolo del cattivo e spietato killer della malavita organizzata è stato premiato da Adriana, vedova dell’indimenticabile barone Gaetano Altieri, il più grande amico di sempre dell’isola d’Ischia, che nella sua villa di Forio ha per decenni ospitato i più grandi artisti del mondo della musica e del teatro, per il solo piacere di far conoscere loro le bellezze e le potenzialità di Ischia. Per l’imprenditoria di successo, il premio è andato a Michele Lettieri, presidente delle Accademie della Moda di Napoli e Milano, che ogni anno svolgono corsi per oltre 800 futuri stilisti di moda, ed è anche responsabile in Confindustria del settore Moda. Lettieri è stato premiato da Riccardo Iuzzolino, manager della Fondazione Cultura & Innovazione riconosciuta dal Miur.  Gran finale poi con i volti noti della televisione. Alessandra Molinari, ancorchè giovanissima, vanta già 15 anni di lavoro in Rai come giornalista, è stata premiata dall’assessore alla Cultura del Comune di Forio Gianna Galasso, per la sua attività di reporter ed inviata del programma “la Vita in Diretta” in onda su Rai 1. In particolare Alessandra Molinari è stata premiata come giornalista che da sempre si occupa del sociale e di casi di grave emarginazione. L’imprenditore Gianni Donzelli, presidente dell’Associazione Amici di Ischia, che organizza ogni anno il premio patrocinato fra gli altri dall’Assessorato al Turismo della Regione Campania – ha chiuso la bella serata ischitana consegnando il premio al giornalista e conduttore di “Uno Mattina”, Franco Di Mare. “Non potevo mancare a questo momento così particolare per me – ha detto fra l’altro Di Mare – perché sono stato invitato da un amico fraterno come Donzelli, ma anche perché io veramente da sempre mi sento amico di questa isola nella quale, a partire dagli anni della mia giovinezza, mi ritrovo spesso e soprattutto volentieri, perché Ischia rappresenta una parte della mia anima Dedico questo premio Amici di Ischia a chi un’amicizia non c’è l’ha.”